Vaccini agli operatori ecologici della provincia di Ragusa: USB chiede certezze!

Ragusa -

In riferimento alla richiesta emanata dal Dipartimento regionale per le attività sanitarie e osservatorio epidemiologico e dalla SRR ATO 7 Ragusa, USB Lavoro Privato di Ragusa, in nome e per conto e nell’interesse di tutti i lavoratori, chiede la vaccinazione immediata di tutti gli operatori ecologici della provincia di Ragusa, in quanto categoria a rischio a causa dell’attività svolta nel quotidiano per l’erogazione continuativa del servizio.

Gli operatori hanno svolto e svolgono quotidianamente, in silenzio, un servizio essenziale di pubblica utilità, esponendosi a notevoli rischi senza nessuna garanzia per la propria salute e quella dei propri cari. È necessario riconoscere loro il diritto di prestare servizio con delle garanzie circa i pericoli cui vanno incontro in piena pandemia.

Urge sapere se i nominativi dei lavoratori che operano nei cantieri di Igiene Ambientale del comparto dell’intera provincia di Ragusa siano stati già trasmessi agli organi competenti; chiediamo, altresì, le date certe delle somministrazioni dei vaccini anti-Covid-19 e le relative modalità.

Nel pieno rispetto delle prassi e normative previste, supportiamo i lavoratori della nettezza urbana che chiedono di lavorare in sicurezza

Alessio Nativo

Coordinatore Provinciale Igiene Ambientale

Federazione USB Ragusa

 

Ragusa 27 aprile 2021

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati