Sciopero 20 maggio, presidio di fronte alla LUKOIL di Priolo e alla prefettura di Siracusa

Siracusa -

In occasione dello sciopero generale contro la guerra indetto dal sindacalismo di base e conflittuale, è in corso a Priolo(SR) presidio e volantinaggio davanti allo stabilimento petrolchimico LUKOIL, multinazionale con maggioranza a capitale russo, che a causa dell'embargo rischia seriamente di chiudere colpendo l'occupazione di oltre 5 mila lavoratrici e lavoratori. Nel pomeriggio, alle ore 17, il presidio continuerà a Siracusa, davanti alla prefettura per continuare a chiedere "alzate i salari-abbassate le armi! "

Federazione del Sociale USB Catania

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati