Palermo, grande partecipazione allo sciopero USB per i diritti del Pubblico Impiego e contro l'autonomia differenziata

Palermo -

Grande partecipazione oggi a Palermo allo sciopero nazionale USB contro i diritti negati del Pubblico Impiego, contro lo sfacelo della scuola pubblica, contro il regionalismo differenziato e il golpe dei ricchi, che vede le regioni ricche ancora più ricche e il Sud lasciato indietro.

Le riforme che sta ratificando il governo gialloverde sono in perfetta continuità con le scelleratezze proposte e imposte dal precedente governo del PD.

La manifestazione di oggi a Palermo ha assunto un taglio politico importante, questo lo conferma la presenza del sindaco Orlando, di Corradino Mineo e di alcuni consiglieri comunali, come ha già fatto l'assessore Catania. Abbiamo la conferma che esiste una politica che non risponde a certe logiche scellerate.

 

#usb #ilSudConta #primaglisfruttati #Palermo

 

USB Federazione di Palermo

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni