I docenti del Lanza di Carini rispondono al Dirigente ed alle RSU

In allegato il documento dei docenti dell'IC Lanza di Carini che rifiutano le decisioni di dirigente scolastico ed RSU.

Saremo accanto ai docenti del Lanza in questa lotta per la dignità e il rispetto dei diritti dei lavoratori, nessuno può obbligare i docenti a pagarsi la formazione nella propria scuola inserendo nella contrattazione elementi che non rientrano in tale ambito, nessuno può ledere il diritto dei docenti ad utilizzare le proprie risorse economiche nel modo che ritengono più appropriato.

Chiediamo a tutti i docenti di Palermo di mostrare in modo tangibile la propria solidarietà ai docenti del Lanza, per non relegare nel microcosmo di una singola scuola una questione che riguarda la "cattiva scuola" di Renzi e la libertà d'insegnamento e formazione di ogni lavoratore della scuola.