Reset: a Gennaio solo una parte dello stipendio ai lavoratori, inaccettabile !

Ci è giunta, nella giornata di oggi, una nota della RESET nella quale si informano i lavoratori che per il mese di Gennaio solo una parte dello stipendio sarà pagato.

La nota indica chiaramente le responsabilità nell'Amministrazione Comunale e nei continui ritardi della stessa, i cui effetti negativi ricadono sulla pelle dei lavoratori e delle loro famiglie.

I lavoratori della RESET, dopo le difficoltà patite negli anni precedenti e i sacrifici affrontati, non possono continuare a vedere il proprio lavoro offeso e non valorizzato.

Chiediamo all'Amministrazione Comunale di avviare immediatamente tutti gli atti necessari al pagamento delle spettanze del mese di Gennaio, con la garanzia che gli stessi ritardi non si ripeteranno nei prossimi mesi. Se ciò non avverrà, in concomitanza con il delicato periodo della campagna elettorale, USB partirà con le mobilitazione per garantire il pagamento degli stipendi, degli scatti di anzianità e difendere il diritto al lavoro dei lavoraotri della RESET.