tribunale di catania- piattaforma rivendicativa personale giudiziario

assemblea dei lavoratori giudiziari del tribunale di catania

Catania -

iIl personale del tribunale di catania riunito nell'assemblea del 28 ottobre 2011 ha evidenziato:

Il notevole aumento dei carichi di lavoro a fronte di un progressivo ed inesorabile depotenziamento della pianta organica del personale amministrativo dal 2006 ad oggi: si è passati dalle 337 unità del 2006 alle 238 che diventeranno circa 200 nel 2012 , per i pensionamenti in itninere ; il fenomeno è aggravato dal blocco delle assunzioni, dai numerosi pensionamenti.

  • L’introduzione di nuove attività e mansioni “grazie” al nuovo ordinamento professionale senza che il personale abbia ricevuto alcuna formazione (es. assistenza e chiamata alle udienze, applicativi informatici);

  • L'assenza di totem informativi , lo scarso uso del Polisweb, e il numero limitato di smartcard (1000 su 4000 avvocati iscritti all'Ordine di Catania) , e il ritardo nell'introduzione del processo telematico ; tutti elementi che se implementati aiuterebbero a deflazionare gli accessi alle cancellerie permettendo il regolare svlgimento del lavoro backoffice .

  • L’adozione di iniziative e di misure organizzative da parte della Dirigenza dell’Ufficio che hanno determinato pesanti ricadute sulla condizione personale e professionale dei lavoratori, come l’introduzione di nuovi compiti, talvolta anche esorbitanti la competenza professionale (es. assistenti giudiziari ai quali viene richiesta l’esecuzione di provvedimenti relativi alla libertà personale o direttori amministrativi che seguono due o piu' cancellerie ;

  • La mancanza di sicurezza nel luogo di lavoro che, correlata alle sempre più crescenti manifestazioni di stress, ( due infarti sul luogo di lavoro) determina una pericolosa minaccia per il benessere psico-fisico dei dipendenti;

nziato:

per USB GIUSTIZIA SICILIA
Luciana Casciardi